PADI Istruttore Certificato
Marem Scuola Subacquea

Torre Scissura

Torre Scissura svetta sulla punta che divide la spiaggia dell’Ariana da quella dell’Arenauta. Queste acque possono essere esplorate comodamente con maschera e pinne, ma per una osservazione più approfondita diventa più comodo usare l’autorespiratore. 


Particolarmente interessante è una minuscola baietta (una sorta di breve fiordo) ai piedi della punta dove s’erge la torre. Spesso, al suo interno, è possibile osservare delle bellissime corvine, dei re di triglie e delle occhiate. In queste acque è molto ricco il bentos, con pesci di sabbia sul sedimento, fra i quali la famosa tracina ragno conosciuta con il nome di “tracina capezzone”, dal colore giallastro con macchie scure sui fianchi. 


Il vantaggio offerto da queste acque è una profondità bassa e costante che consente un comodo e divertente sea watching che permette di osservare il patrimonio ittico il quale si accresce notevolmente durante le ore notturne. 


Lungo l’intera costa gaetana di Ponente, il crostaceo più comune che è possibile scorgere è la “cicaletta”.


Fonte: Prolocogaeta.it

Condividi su: