PADI Istruttore Certificato
Marem Scuola Subacquea

Il mondo sommerso: le meraviglie subacquee del pianeta

Musei, bar e persino uffici postali ...tuffati in profondità ed esplora le 7 meraviglie più belle sott’acqua.


1) Cena sott’acqua


Il resort 5 stelle estremamente lussuoso Conrad Maldives Rangali Island dispone di 12 ristoranti gastronomici per i sui clienti ma, è il ristorante Ithaa (che significa ‘madre della perla’ nella lingua locale Divehi), che giace sotto la superficie dell’Oceano Indiano, ad avere l’elemento sorprendente.


Raggiungibile solo dopo aver percorso la scala a spirale profonda 5 metri, il ristorante è racchiuso in un tubo il cui design è curato minuziosamente, in grado di offrire ai visitatori una vista panoramica senza precedenti sul bottino di giornata: giardini di corallo e altre creature marine. C’è posto solo per 14 persone alla volta, pertanto per provare il suo freschissimo caviale, l’astice e l’ampia scelta di vini delle Maldive, dovrai prenotare con largo anticipo


2) Museo acquatico


La costa messicana dei Caraibi è ricca di barriere coralline e luoghi importanti per fare snorkelling, ma non esiste nulla di più bello e pittoresco del Museo Acquatico MUSA di Cancun. Questo istituto no profit fu creato nel 2009 dal campione scultore britannico, Jason deCaires Taylor, in collaborazione con artisti locali che vollero partecipare alla creazione del più grande museo acquatico di tutto il mondo. In grado di vantare più di 470 sculture meravigliose e strane allo stesso tempo, ci sono molte più opportunità per i subacquei per avvicinarsi e ammirare da due passi mostre come “L’Ultima Cena”, “Antropocene” (un maggiolino della Wolksvagen) e “Inerzia” (il pantofolaio citato in precedenza), rispetto a un normale museo.


Il MUSA tuttavia non include solo arte trasportata sott’acqua. L’istituto fu lanciato come progetto ecologico e, nel corso degli anni, le alghe hanno portato vita alle presenti sculture in continua evoluzione, aumentando così le formazioni coralline per quei pesci che dimorano e sguazzano all’interno del museo.


3) Grotte sottomarine


Quando si presenta la possibilità, a molte persone piace sfoggiare l’attrezzatura da sub per esplorare l’attività e la vita che giace sotto la superficie dell’oceano. Che cosa ne diresti allora di precipitare in un luogo profondo, completamente isolato e silenzioso? Questo è quello che potrai trovare una volta arrivato a stretto contatto con la Grande Voragine Blu, una dolina sulle coste del Belize che sostituisce avvistamenti di pesci tropicali per stalattiti e formazioni calcaree, molte delle quali non si possono ritrovare in nessun altro luogo del mondo.


Vista dall’alto, questa caverna emblematica sulle coste del Belize sembra quasi una gigante pupilla blu di cristallo, che strizza l’occhiolino ai subacquei provenienti da tutto il mondo e li persuade al tuffo. Larga circa 300 metri a 120 metri di profondità, questo luogo dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO è tre volte più ampio di un normale campo da calcio e abbastanza profondo da far felici tutti coloro che vogliono dargli un’occhiata.


Suggerimento extra: le immersioni attraverso giri in barca verso la Grande Voragine Blu, sono di facile accesso dalla vicina isola di Ambergris Caye, sede di alcuni dei migliori hotel di lusso di tutto il Belize.


4) Acquari Subacquei


Molti dei migliori acquari del mondo cercano di evocare la sensazione di immergere la loro clientela nelle profondità oceaniche per esplorare la vita marina naturale nel suo vero habitat ma, l’Acquario Shanghai Ocean (tra i più grandi di tutta l’Asia), ha trasformato questo sogno in realtà.


Come parte di una delle nove esposizioni principali, il centro esatto presenta un tunnel sbalorditivo, più lungo di tre piscine olimpioniche messe insieme e, permette ai visitatori di soffermarsi sotto a barriere coralline, branchi di squali, caverne di alghe e un giardino di polpi.


5) Ufficio postale subacqueo


Stai cercando disperatamente di mandare una cartolina a una persona cara a casa ma non trovi nessun ufficio postale? Ci siamo passati tutti. Hai mai pensato di dare un’occhiata nei fondali dell’oceano? Bene, proprio accanto all’isola oceanica di Vanuatu, troverai quello che stai cercando.


Arroccato all’interno del Santuario Marino di Hideaway Island, l’Ufficio Postale si trova a tre metri di profondità sott’acqua ed è facilmente raggiungibile sia per i subacquei più esperti che per quelli alle prime armi. Tutto quello che dovrai fare è prendere uno speciale kit impermeabile dallo staff sulla riva e tuffarti.


L’ufficio postale dispone anche di uno staff subacqueo. Se una bandiera galleggia sul mare, allora vorrà dire che troverai qualcuno laggiù pronto ad aiutarti a preparare il tuo messaggio nella bottiglia, la tua lettera d’amore o il tuo pacco. Inoltre, forse la cosa migliore di tutte, non devi mai fare la fila!


6) Bar sott’acqua


Situato a Puerta Maya nella prima isola per importanza turistica del Messico, Cozumel, il nuovo bar Clear Lounge è una brezza d’aria fresca. Tramite l’uso di buffi caschi tecnologici ideali per le immersioni, viaggiatori curiosi possono immergersi in un acquario gigante ricco di divertimento, come il jenga acquatico, pistole di bolle e perfino una cabina per fototessere.


Non potrai sorseggiare un cocktail in questo bar ma, l’ossigeno profumato che si respira attraverso la maschera è piacevole, rinfrescante e possiede anche delle qualità terapeutiche.


7) Alloggio subacqueo


Più di un temerario albergatore ha deciso di portare il suo resort nelle profondità marine ma, gli alloggi del Jules Undersea di Key Largo, in Florida, sono stati tra i primi a essere costruiti, permettendo ai suoi clienti di dormire in mezzo ai pesci. Questo antico laboratorio di ricerca fu trasformato nel primo resort subacqueo del mondo nella metà degli anni 80′, prima del boom del turismo di lusso. Dovrai immergerti più di sei metri al di sotto del livello del mare per arrivare al portone d’entrata ricoperto di mangrovie dell’Emerald Lagoon. Assicurati quindi di viaggiare leggero.


All’interno, troverai un albergo con due stanze con tutti i comfort degli hotel standard, così come un servizio di consegna pizze a domicilio e finestre da 42 pollici che ti permetteranno di ammirare la vita marina, compresi i sub di passaggio da quelle parti. E’ senza dubbio il simbolo del pacchiano acquatico, ma il Jules è molto più divertente di altri ricchi resort acquatici e ben lontano dall’avere prezzi da capogiro


Fonte: Momondo.it

Condividi su: